3 posti di dirigente odontoiatra presso l'AZIENDA PER L'ASSISTENZA SANITARIA N. 2 - BASSA FRIULANA ISONTINA (GORIZIA)

Occupazione: 
Posti disponibili: 
3
Scadenza: 
07/05/2018
Attenzione, concorso scaduto!
Tipo: 
Cittadinanza: 
Contratto: 
Titolo di studio: 

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di tre posti di dirigente odontoiatra, disciplina di odontoiatria. (GU n.28 del 06-04-2018)

Requisiti: 
a) laurea in Odontoiatria e protesi dentaria, nonché laurea in medicina per i laureati in medicina e chirurgia legittimati all’esercizio della professione di odontoiatra; b) specializzazione in Odontoiatria ovvero in una delle discipline riconosciute equipollenti o affini ai sensi del D.M. 30.01.1998 e D.M. 31.01.1998 e ss.mm.ii. Sono ammessi a partecipare al concorso, anche se sprovvisti della specializzazione richiesta i dipendenti in servizio a tempo indeterminato alla data dal 2 febbraio 1998 presso le USL e le Aziende Ospedaliere con inquadramento nel profilo di dirigente odontoiatra nella disciplina per la quale è indetto il concorso. d) iscrizione secondo le modalità indicate dalla legge 24.07.1985, n.409, al rispettivo albo dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri. L'iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei Paesi dell'Unione Europea o dei Paesi terzi consente la partecipazione al concorso fermo restando l'obbligo dell'iscrizione all'albo in Italia prima dell'assunzione in servizio.
Dove va spedita la domanda: 
Al Direttore Generale dell’AAS n.2 “Bassa Friulana-Isontina”, via Vittorio Veneto n.174, 34170 Gorizia PEC aas2.protgen@certsanita.fvg.it
Contatta l'ente: 
S.C. Risorse umane dell'AAS n. 2 Bassa Friulana-Isontina dalle ore 10,00 alle ore 12,00 di tutti i giorni feriali, escluso il sabato, tel. 0432/921453. www.aas2.sanita.fvg.it
Prove d'esame: 
Prova scritta: relazione su caso clinico simulato o su argomenti inerenti alla disciplina messa a concorso o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti alla disciplina stessa. Prova pratica: su tecniche e manualità peculiari delle disciplina. La prova pratica deve comunque essere anche illustrata schematicamente per iscritto. Prova orale: sulle materie inerenti alla disciplina a concorso nonché sui compiti connessi alla funzione da conferire; verrà inoltre effettuato l’accertamento della conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e della lingua inglese.

Concorsipubblici.com consiglia

Vuoi avere notifiche dei prossimi concorsi?
Registrati gratuitamente