1 tecnico elaborazione dati presso l'Università di Pisa

Occupazione: 
Luogo: 
Posti disponibili: 
1
Scadenza: 
20/05/2018
Attenzione, concorso scaduto!
Tipo: 
Cittadinanza: 
Contratto: 

Procedura di selezione specifica, per esami, per la copertura di un posto di categoria D, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, a tempo indeterminato, presso il Dipartimento di scienze della terra. (GU n.32 del 20-04-2018)

Requisiti: 
Per l'ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti: a) titolo di studio:  Laurea in Scienze geologiche o Laurea in Scienze ambientali o Laurea in Scienze naturali (vecchio ordinamento) o Laurea Specialistica (D.M. 509/99) o Magistrale (D.M. 270/2004) equiparate ai sensi del Decreto Interministeriale 9 luglio 2009;  Laurea (D.M. 270/04) appartenente alle classi L-34 Scienze geologiche o classe L-32 Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura;  Laurea (D.M. 509/99) appartenente alla classe 16 Scienze della Terra o classe 27 Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura. Coloro che hanno conseguito il titolo di studio all’estero devono dichiarare l’avvenuto riconoscimento di equipollenza al titolo di studio italiano in applicazione della normativa vigente; in mancanza del provvedimento di equipollenza è richiesta la dichiarazione di equivalenza al titolo di studio richiesto ovvero dichiarazione di avvio della richiesta di equivalenza, secondo la procedura di cui all’art. 38 del d.lgs. n. 165/2001 (sito web di riferimento http://www.funzionepubblica.gov.it/articolo/dipartimento/22-02-2016/modulo-larichiesta-dellequivalenza-del-titolo-di-studio-stranieri ). In quest’ultimo caso, i candidati saranno ammessi con riserva alla selezione, fermo restando che l’equivalenza del titolo di studio dovrà obbligatoriamente essere posseduta al momento dell’assunzione. b) cittadinanza italiana. Possono inoltre partecipare i cittadini degli Stati membri dell'Unione europea e i loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, nonché cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria; c) di non avere riportato condanne penali o interdizione o altre misure che escludano dall’accesso agli impieghi presso pubbliche amministrazioni secondo la normativa vigente; d) non essere esclusi dall'elettorato politico attivo; e) non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero di non essere stati dichiarati decaduti dall'impiego presso una Pubblica Amministrazione per avere conseguito lo stesso mediante documenti falsi o viziati da invalidità non sanabili; f) idoneità fisica all'impiego al quale si riferisce la selezione, da accertarsi a cura dell’Amministrazione al momento dell’eventuale assunzione; g) essere in regola con le norme concernenti gli obblighi militari.
Dove va spedita la domanda: 
https://pica.cineca.it/unipi
Contatta l'ente: 
Dott.ssa Laura Tangheroni, Unità Programmazione e reclutamento del personale docente, degli assegnisti di ricerca e del personale tecnico amministrativo a tempo indeterminato - lungarno Pacinotti 44, 56126 Pisa, fax 050-2212167, e-mail concorsi@adm.unipi.it.
Prove d'esame: 
Lo svolgimento della selezione prevede:  una preselezione, sulla base della valutazione delle dichiarazioni presentate dai candidati ai sensi del successivo art.6;  un prova scritta teorico-pratica;  una prova orale. --- Prova scritta teorico-pratica La prova scritta verterà sui seguenti argomenti:  metodiche preparative di campioni geologici per analisi strumentali quantitative;  metodologie analitiche strumentali di materiali geologici;  strumentazione analitica per materiali geologici,  classificazione dei minerali e delle rocce,  preparazione materiali geologici a fini divulgativi e/o didattici. Prova orale La prova orale verterà sugli stessi argomenti della prova scritta e su argomenti di metodologie analitiche in ambito mineralogico, sull’accertamento della conoscenza dello Statuto dell’Università di Pisa, nonché sull’accertamento delle applicazioni informatiche più diffuse in ambiente Windows e sull’accertamento della lingua inglese. L’accertamento della lingua inglese avverrà tramite lettura e traduzione di un brano scientifico nell’ambito delle Scienze della Terra.

Concorsipubblici.com consiglia

Vuoi avere notifiche dei prossimi concorsi?
Registrati gratuitamente