Sostituzione Hard Disk guasto su Debian Lenny e ripristino sistema

IMG_4069-e1263595649174-300x185.jpg Ieri sera mi ha dato l’addio l’hard disk da 2,5 pollici con capacità da 80GByte del mio mini pc che funge da server casalingo grazie ad una Debian Lenny (ne parlavo qui L’oggetto del mistero svelato ). In tutta fretta ho recuperato un altro hard disk di taglia un po più piccola, 60 GByte, e l’ho sostituito ripristinando il sistema dal vecchio disco, ( che nel frattempo a sprazzi a ripreso a funzionare ) per mezzo della seguente procedura: Recuperando un’interfaccia pata-to-usb per hd da 2,5 pollici ho collegato il disco guasto al mio sistema ubuntu 9.10 che fortunatamente l’ha riconosciuto senza problemi e l’ha montato in /media/cfc20d0f-6d8c-4687-ad2d-f5f440f36135 Quindi ho creato la directory backup nella mia home dove ho provveduto a copiare il contenuto del disco incriminato.......

Scritto da lejubila, il 17-01-2010
LinkConsiglia

stress tests per sondare l’affidabilità di un sistema *nix / Linux

una macchina fa le bizze? si comporta in maniera stravagante? Dà errori strani? i programmi che elenco qui sotto sono utili per mettere sotto stress CPU, RAM, HD, facendo quindi emergere eventuali problemi HW.

Per stressare un pc con il pinguino niente meglio che StressLinux

StressLinux_1.jpg Lo strumento giusto per mettere sotto torchio cpu, memoria, hard disk e tenere sotto controllo la propria motherboard ha un nome: StressLinux. Si tratta di una distro LiveCD, installabile per la verità anche su pendrive USB, dalle dimensioni ridotte ma equipaggiata con tutte le utility adatte a chi ama smanettare con l’hardware del proprio pc: stress, cpuburn, hddtemp, lm_sensors e molte altre. Lo strumento giusto per mettere sotto torchio cpu, memoria, hard disk e tenere sotto controllo la propria motherboard ha un nome: StressLinux. Si tratta di una distro LiveCD, installabile per la verità anche su pendrive USB, dalle dimensioni ridotte ma equipaggiata con tutte le utility adatte a chi ama smanettare con l’hardware del proprio pc: stress, cpuburn, hddtemp, lm_sensors e molte altre.

Scritto da linuxlandia, il 11-12-2009
LinkConsiglia

Forzare la scansione di una partizione con fsck al successivo riavvio

Avete mai avuto la necessità di fare una scansione della partizione di root senza utilizzare una Live, e quando pare a voi ? A sistema avviato è impossibile perchè fsck non è consigliabile su partizioni montate, specie se in read-write. Neanche la console di ripristino (il safe-mode) può venirvi incontro. Come fare ? Forzando fsck al prossimo riavvio. Un breve port per un rapido consiglio

Verificare lo stato di salute degli hard disk con GSmartControl

GSmartControl e' un freeware multipiattaforma (Linux, OS X e Windows) molto utile quando desideriamo prevenire potenziali problemi con i dischi rigidi montati sul nostro computer. Basato su tecnologi SMART, questo programma non e' altro che un'utile interfaccia grafica di smarct da cui trae le sue principali funzioni. Una volta installato (nel nostro caso su Ubuntu 8.10) il programma traccia una mappatura degli hard disk presenti nel PC delineandone le caratteristiche e abilitando (se los i desidera) il controllo SMART. Questo tipo di controllo puo' essere effettuato anche in modo non "stressante" per la CPU e il sistema con un intervallo continuo di quattro ore. GSmartControl e' veramente facile da utilizzare e apprezzato da molti anche se, bisogna sottolinearlo, la tecnologia SMART non e' affidabile al 100%, per cui un buon backup settimanale (come minimo) rimane la soluzione vincente contro il rischio di perdite di dati.

Scritto da Galigio, il 09-02-2009
LinkConsiglia

Western Digital presenta un hard disk da 2 TB

Presentato un nuovo membro della famiglia "Caviar Green" di capacità pari a 2 terabyte. Per ora in preview presso alcuni noti siti di recensioni, questo nuovo disco dalle dimensioni da primato dovrebbe essere disponibile "prossimamente" al prezzo di 299 dollari USA. Ecco alcune caratteristiche: * Capacity: 2TB (400Gb/sq.in. areal density) * 32MB cache buffer * Variable spindle speed * 3.5-inch form-factor * 500GB/platter, 4-platter design * 3Gb/sec SATA with NCQ * SATA power connector only * PMR head technology * RoHS compliant

I drive SSD sostituiranno i drive HD

Gli SSDs (Solid State Disks) sono, in sostanza, delle memorie flash. Non hanno parti meccaniche e di conseguenza, confrontate con gli Hard Disks, sono più robuste ma hanno una capacità inferiore (al momento).

Ubuntu e altre distribuzioni non impediscono una morte prematura ai nostri dischi fissi

E' passato un anno e mezzo dal primo bug report eppure, ancora oggi, le principali distribuzioni (Ubuntu in primis) non hanno trovato una soluzione al problema dell'invecchiamento precoce dei dischi fissi dei nostri portatili.La colpa non e' loro, ma...

Hard disk, così ti cancello i diritti degli utenti

Un drammatico caso di cronaca giudiziaria porta alla ribalta l'ennesima stortura dell'ordinamento italiano nell'era digitale: ecco come viene formattato il diritto alla difesa

Video: Normali Hard Disk contro Hard Disk SSD

Negli ultimi mesi si è sentito parlare molto dei nuovi dischi a stato solido (SSD) sia in positivo che in negativo. In questo video Samsung fa chiaro sulla questione indicando i motivi per cui il passaggio da HDD a SDD è consigliato.

Scritto da Nicopi, il 21-01-2008
LinkConsiglia







Collabora

ZioBudda.net sta crescendo sempre di più, ma mi serve una mano per portare avanti i progetti e per rendere il sito sempre più bello e pieno di informazioni.






Si ringrazia:

Unbit.it Cybernetic.it website counter