Snom Technology entra nel Gruppo VTech

Berlino - Hong Kong | Snom Technology AG, azienda berlinese leader a livello mondiale nella produzione di telefoni Voice over IP (VoIP) avanzati per le aziende (www.snom.com), entrerà a far parte del Gruppo VTech (www.vtech.com). Con sede a Hong Kong, il Gruppo VTech opera a livello internazionale ed è uno dei maggiori produttori al mondo di telefoni cordless, nonché leader mondiale nel settore dei prodotti di e-learning. Entrambe le realtà auspicano chiare sinergie di respiro globale, non da ultimo in ambito commerciale e in termini di sviluppo del prodotto.

Maggiore presenza sui mercati mondiali grazie all'impegno con VTech

images"Siamo veramente lieti di avere, con Vtech, un proprietario della nostra azienda solido, internazionale e di grande successo ", così il CEO di Snom Gernot Sagl ha commentato l'impegno assunto con VTech.

"In qualità di maggior produttore di telefoni cordless al mondo e grazie alla sua profonda competenza tecnologica e alla forte presenza commerciale internazionale VTech ci offrirà un supporto decisivo nello sviluppo e nella commercializzazione di telefoni VoIP di elevatissima qualità, a tutto vantaggio dei nostri clienti, su scala globale".

Incremento delle attività di Snom in Asia e Nord America

André Deloch, Presidente del Board di Snom, ha commentato l'acquisizione dell’azienda da parte di Vtech come segue: "La combinazione dei punti di forza di VTech e Snom favorirà il rafforzamento della posizione di mercato ed il consolidamento della leadership tecnologica di entrambe le aziende. Per le attività di Snom, la presenza di VTech avrà risvolti positivi ed immediati, soprattutto nella regione Asia/Pacifico e nel Nord America".

Nuove sinergie per sviluppo e vendite

"Il VoIP è il futuro della comunicazione aziendale e il settore si sta già muovendo verso infrastrutture per le Unified Communications basate sul cloud", così H. Tong, presidente di VTech Telecommunications Ltd., ha commentato l'investimento.

"In qualità di pioniere in questo campo, da molteplici anni Snom sviluppa con estremo successo nuove e moderne soluzioni basate sulle tecnologie IP che riescono a soddisfare pienamente le esigenze delle aziende a livello mondiale. L'acquisizione sarà foriera di sinergie decisive tra Snom e VTech in termini di sviluppo di hardware e software, miglioramento dell’efficienza operativa e di sfruttamento di canali commerciali più ampi per i telefoni VoIP".

La transazione sarà soggetta all'approvazione da parte delle rispettive autorità di regolamentazione competenti.

Chi è VTech

VTech è il principale fornitore al mondo di prodotti elettronici di apprendimento per bambini, dall'infanzia fino all'età scolare, nonché il più grande produttore al mondo di telefoni cordless. L'azienda offre altresì servizi di produzione Contract di alta qualità.

Con sede a Hong Kong e innovativi impianti di produzione in Cina, VTech opera attualmente in undici paesi e regioni del mondo. Il Gruppo VTech conta circa 27.000 dipendenti, dei quali 1.500 sono specialisti impiegati in centri di ricerca e sviluppo negli Stati Uniti, in Canada, in Germania, a Hong Kong e in Cina.

L'azienda è stata fondata nel 1976 e, con i suoi sofisticati ed innovativi prodotti, è un pioniere nel campo dei giocattoli elettronici di apprendimento, che divertono e al tempo stesso incoraggiano ad imparare i bambini in tutto il mondo. VTech può contare su decenni di storia di successo ed offre una vasta gamma di prodotti di telecomunicazione che offrono ai clienti le più moderne tecnologia incorniciate da design accattivanti. VTech è anche uno dei principali fornitori al mondo di servizi di produzione elettronica, offrendo ai propri clienti soluzioni chiavi in mano in numerosissimi ambiti.

L'obiettivo di VTech è sviluppare, produrre ed offrire prodotti innovativi e di alta qualità che riducano al minimo l'impatto sull'ambiente e, allo stesso tempo, creino un reale valore sostenibile per i propri stakeholder e per la società nel suo complesso.

Per maggiori informazioni, visitare www.vtech.com.

Chi è Snom

Fondata nel 1996, Snom è una multinazionale tedesca con sede a Berlino, Germania, e rappresenta il primo marchio leader nel mondo dei telefoni VoIP professionali per le aziende. Snom conta filiali totalmente proprie negli Stati Uniti e a Taiwan, e uffici secondari in Italia, nel Regno Unito e in Francia.

L'ingegnerizzazione tedesca firmata Snom è rinomata in tutto il mondo ed è garanzia di robustezza, elevata qualità e ricchezza di funzioni per i suoi telefoni business. Tutti i dispositivi della casa Snom sono universalmente compatibili con le principali piattaforme PBX che operano secondo lo standard SIP I prodotti Snom vengono commercializzati dai suoi distributori a una rete di oltre 25.000 rivenditori a valore aggiunto in tutto il mondo.

Per maggiori informazioni, visitare www.snom.com.


Scritto da SABMCS, il 24-10-2016
LinkConsiglia.

Docebo rilascia il suo plug-in “open source” per l’integrazione con WordPress

Docebo, fornitore di soluzioni Cloud E-Learning a livello globale, ha rilasciato oggi il plug-in “open source” per l’interfacciamento tra la sua piattaforma E-Learning Docebo Cloud e WordPress.

Questa App consente ad organizzazioni di tutto il mondo di trasformare il loro sito WordPress in un portale di Formazione Online di nuova generazione, grazie all’integrazione fra il CMS WordPress e la piattaforma E-Learning a Docebo per la formazione a distanza.

In virtù di questa integrazione, i possessori di un sito WordPress possono importare il proprio database utenti all’interno del Learning Management System Docebo, oltre che attivare “widget” grazie ai quali mostrare agli utenti la lista dei corsi ai quali sono iscritti nella piattaforma Docebo.

“Docebo sta rivoluzionando il mercato dell’E-Learning a livello globale, innovando costantemente la propria offerta con nuove release, quali il Marketplace App unico nel suo genere” afferma Claudio Erba - CEO & Fondatore di Docebo. “Abbiamo rilasciato il plug-in per WordPress sotto licenza Open Source perché crediamo nel contributo degli sviluppatori WordPress alla comunità Open, e vogliamo dar loro massima libertà nel lavorare a questo plug-in al fine di migliorare l’esperienza E-Learning Docebo anche dal punto di vista di chi utilizza WordPress”.

Questo plug-in gratuito, rilasciato sotto licenza open source, può essere scaricato dal sito Docebo.com oppure attivato direttamente dall’area amministrazione di WordPress.


A list of the best free online University courses in USA and UK. Tips to attend only the best ones!

Online courses.jpg Today opportunities During the last two years the number of free online University courses exploded on the web. Today it is possible to attend prestigious courses by important USA and UK Universities and receive a final certification without spending a cent.

Scritto da Galigio, il 30-10-2012
LinkConsiglia

Trend Formazione 2012: Docebo presenta una ricerca Universitaria su Cloud, Social & Mobile

L’università Bicocca di Milano ha pubblicato una nuova ricerca intitolata “Adozione di una soluzione e-learning: criteri di scelta e recenti trend”. A disposizione sul sito Docebo, società specializzata nel settore Cloud E-Learning, questo documento analizza i criteri utilizzati dalle aziende durante la scelta di una piattaforma LMS (Learning Management System) per la formazione a distanza.

La ricerca si sofferma non solo sul “perché” le aziende scelgano l’E-Learning, ma anche sul “come” queste vadano a selezionare uno specifico prodotto, grazie ad interviste con responsabili marketing e analisi di soluzioni, prodotti e servizi offerti da oltre 130 fornitori E-Learning a livello mondiale.

“Le risposte date dalle società hanno evidenziato un forte interesse verso la qualità del fornitore e dei servizi, così come la competenza del fornitore stesso (82%), il livello e la qualità dell’assistenza (63%), la presenza di buone referenze e testimonal (58%). Insieme a questi risulta essere molto importante anche il prezzo concorrenziale (66%).”

In relazione ai trend 2012 delle Tecnologie per la formazione, la ricerca evidenzia le più recenti innovazioni che stanno caratterizzando l’anno corrente, ponendo particolare attenzione su Cloud, SaaS (Software As a Service), Mobile e Social Learning, oltre a soluzioni dedicate al Talent Management.

In che modo queste tecnologie andranno ad influenzare il mercato della Formazione e dell’E-Learning? La ricerca si propone di fornire un’autorevole risposta, dando agli addetti ai lavori un’anteprima su novità e trend.

Scarica la ricerca gratuita da Docebo.com.


Docebo riceve da Principia II 2,4 milioni di Euro per spingere il proprio business Cloud E-Learning “As a Service"

Docebo, leader nel fornire soluzioni E-Learning integrate per la formazione a distanza a grandi aziende, PMI e pubblica amministrazione, gestisce attualmente la formazione di oltre 300.000 utenti nei 5 continenti, grazie alla piattaforma Docebo, allo sviluppo di corsi multimediali e ad attività di project management.

Con il vanto di un track record positivo dalla sua nascita, e ricavi in costante crescita negli ultimi 7 anni, l’azienda si è affermata sul mercato internazionale con capitali esclusivamente italiani: nel 2006 con l’Angel Investor Seeweb, oggi con Principia II.

L’ingresso di Principia II nel capitale di Docebo rappresenta un’occasione unica, per la società E-Learning italiana, di accelerare lo sviluppo del proprio prodotto in un’ottica Cloud/SAAS, rispondendo così ad una chiara richiesta del mercato, rimasta per il momento inascoltata. I capitali raccolti sono infatti finalizzati al lancio della nuova Docebo Cloud, piattaforma di E-Learning “As a Service” con tutte le carte in regola per stravolgere il mercato della formazione a distanza: da attivare online, senza alcuna competenza tecnica richiesta, permette a piccole e grandi realtà di erogare formazione in maniera intuitiva, flessibile e immediata.

Claudio Erba, CEO di Docebo, dichiara: “il fatto che alcuni partner di Principia SGR – Andrea Di Camillo e Marco Magnocavallo – fossero loro stessi imprenditori del mondo Internet, ha creato un’intesa di prospettive naturale e spontanea. Dialogare con un interlocutore VC italiano ha, inoltre, avuto innumerevoli vantaggi, in virtù di una maggiore affinità culturale e territoriale – anche nell’ottica di una concreta valorizzazione delle risorse del territorio nazionale”.

Docebo si prepara infatti ad effettuare ingenti investimenti in Italia, andando – da un lato – a potenziare il proprio team di sviluppo con sede a Napoli e, dall’altro, a stringere accordi con realtà Universitarie e di ricerca del Mezzogiorno. Il “terzo pilastro” della strategia di investimento di Docebo è, infine, costituito da un processo di forte internazionalizzazione del proprio software E-Learning (già localizzato in oltre 25 lingue), lanciando così la sfida alle soluzioni Cloud della Silicon Valley.

Andrea Di Camillo, partner di Principia SGR, dichiara: “abbiamo investito in Docebo puntando così su una piccola ma già solida realtà italiana che si basa su un ottimo prodotto da un lato e sulla capacità e l’esperienza del suo team dall’altro, due componenti essenziali che la rendono pronta ad affrontare e sostenere i nuovi sviluppi internazionali che intendiamo portare avanti con le nuove risorse, non solo finanziarie, messe a disposizione della società”.

In ultimo, il CEO di Docebo guarda al futuro: “considero Docebo un caso esemplare delle ricche potenzialità creative di questo paese, e della sua capacità di introdurre sul mercato un prodotto “di rottura” e assolutamente rivoluzionario quale – sono sicuro – sarà considerata la nostra piattaforma Docebo Cloud”.


Scritto da Jacopo Mauri, il 10-02-2012
LinkConsiglia.

Docebo esporta il suo workshop E-Learning in Oman

Novembre, 2011 - Milano, Dubai, Hong Kong. Docebo (leader nella fornitura di soluzioni Cloud e Mobile per l’E-Learning) e Ajyal-HR (primaria società di risorse umane con sede nel Sultanato dell’Oman), organizzano, in data 28/11/2011 presso l’hotel InterContinental Muscat, un workshop interaziendale dedicato alle sfide della formazione legata al business.

Sulla scia degli ottimi risultati ottenuti in occasione del workshop “Tecnologie e Soluzioni per formare alla velocità del Business”, tenuto lo scorso 10 maggio 2011 a Milano (Italia), Docebo intende esportare la filosofia collaborativa e di confronto che ha contraddistinto l’evento per coinvolgere le aziende dell’Oman in un brainstorming costruttivo e finalizzato a far emergere le esigenze formative dei partecipanti.

“Se oggi la formazione si è indiscutibilmente affermata come elemento altamente strategico in un’ottica di crescita aziendale” afferma Claudio Erba, CEO di Docebo “la cosa più importante è riuscire a capire le esigenze specifiche di ogni cliente, eventuali gap tecnologici e dunque le modalità tramite cui è possibile competere in un mercato sempre più dinamico e complesso come quello attuale.”

Il workshop, organizzato da Ajyal-HR con il supporto di Docebo, mira a individuare esigenze, obiettivi, criticità e risultati che le aziende si aspettano da un progetto E-Learning, permettendo a responsabili HR e formazione di incontrarsi e confrontarsi tra loro in un’occasione unica di mettere sul tavolo aspettative e perplessità comuni. Docebo sarà presente come entità di raccordo, in grado di recepire, assimilare e gestire efficacemente questi bisogni grazie a strumenti formativi all’avanguardia e un team di project management altamente specializzato.

Ajyal-HR, leader di mercato nel settore delle risorse umane, conferma il suo ruolo centrale nell’area del Golfo, sottolineando l’approccio altamente dinamico dell’azienda nel recepire le correnti del cambiamento, valorizzandole a livello di business in soluzioni concrete e strutturate.

Affiancando Ajyal-HR nell’organizzazione dell’evento, Docebo rafforza la propria immagine di partner E-Learning internazionale in grado di operare a molteplici livelli con soluzioni ad-hoc altamente professionali studiate per ogni ambito specifico della formazione rivolta a Grandi Aziende e PMI.


Scritto da Jacopo Mauri, il 09-11-2011
LinkConsiglia.

Rilasciata la piattaforma open source di e-learning DoceboLMS 4.0.2

small-docebo.jpg Online la nuova versione di DoceboLMS, piattaforma di e-learning scritta in PHP e Mysql, le nuove funzioni integrate in DoceboLMS 4.0 hanno lo scopo di portare nel mercato enterprise nuovi modi di erogare training online. Funzioni quali il supporto al social learning (interfacciando il sistema a Facebook, Linkedin, Twitter e Google), supporto ai simulatori di apprendimento (serious games e intractive games) e un sistema di reporting migliorato sono state il focus di questa release. Sono stati inoltre potenziati gli strumenti di supporto alla community con il nuovo sito, lezioni multimediali online e manuali completamente riscritti. Trovate tutto su ... Lo staff!

Scritto da Docebo press office, il 14-11-2010
LinkConsiglia

Rilasciata Docebo 4.0 Beta

Dopo un anno e mezzo di sviluppo, più di 500.000 € investiti nelle sole attività di upgrade, testing e R&D, più di 250.000 nuove righe di codice e l'integrazione di moltissimi nuovi moduli abbiamo pubblicato una versione Beta di Docebo 4.0 (solo con interfaccia in lingua inglese) pronta da scaricare e provare da .... Vi saremmo grati se contribuiste all'attività di debug tramite la nuova area del forum Nel caso vogliate testare docebo 4.0 beta senza scaricarla potete navigare e provare la versione online all'indirizzo ... Per gli inizi di ottobre sarà pubblicata la versione stabile con incluse almeno 18 lingue, il nuovo manuale e un corso gratuito multimediale di due ore sull'utilizzo di Docebo 4.0

Scritto da Staff Docebo, il 13-09-2010
LinkConsiglia

Online la guida completa ad exelearning

E’ online il quarto ed ultimo modulo della guida completa ad Exelearning. ... In questo modulo vengono analizzati gli iDevices destinati a creare oggetti interattivi e piccoli quiz. Questo modulo completa la serie di tutorial sull’uso di exelearning, realizzati attraverso la tecnologia rapid-elearning. Ovvero un insieme di slide (in questo caso gestite tramite fumetti) sincronizzate con audio esplicativo. Alle diapositive sono stati associati anche dei filmati, screencast, che ripercorrono le funzionalità descritte nel tutorial.

La prima comunità italiana di exelearning

exelearning.jpg Nata la community ... raccoglie documentazione, informazioni, e molto altro ancora sul mondo eXelearning e dei sistemi autore per lo sviluppo di contenuti didattici (Authoring Tools) in lingua italiana.







Collabora

ZioBudda.net sta crescendo sempre di più, ma mi serve una mano per portare avanti i progetti e per rendere il sito sempre più bello e pieno di informazioni.






Si ringrazia:

Unbit.it Cybernetic.it website counter