Google Chrome dice addio a Webkit e passa a Blink assieme ad Opera

A poche ore dall'annuncio del nuovo engine Servo realizzato tra la collaborazione di Mozilla e Samsung, Google annuncia Blink il nuovo motore di rendering per Chrome che prederà il posto di Webkit.

Scritto da , il 04-04-2013
LinkConsiglia

On WebKit and WebKit2

Ever heard of WebKit2 and wondering what it means from a Qt perspective? Here’s an attempt to explain QtWebKit and QtWebKit2 in simple terms. I make no attempt to be completely technically correct, it’s meant to be able to explain terminology to the WebKit uninitiated.

Scritto da yuri, il 10-08-2011
LinkConsiglia

WebCL abbraccia WebKit

Samsung gioca con la tecnologia che accelera i contenuti web via hardware. Mentre Microsoft toglie il termine "nativo" dalla descrizione di IE riguardante HTML5: addio standard?

Scritto da x, il 08-07-2011
LinkConsiglia

Apple non rilascia sorgenti LGPL

Tempo fa abbiamo discusso della politica di Google di non rilasciare i sorgenti di Honeycomb, Android 3.0, con un atteggiamento che ha dato fastidio a molti nonostante la licenza del software, BSD, gli consenta di comportarsi in questo modo. Apple però è riuscita a fare “meglio”. Ha smesso di distribuire i sorgenti di WebKit incluso in iOS 4.3.0 e per chi non ne fosse a conoscenza si tratta di un software sotto licenza LGPL.

Scritto da x, il 07-05-2011
LinkConsiglia

Arora web browser open source multipiattaforma creato con Qt basato su WebKit.

arora_logo.png Arora è un web browser open source multipiattaforma creato con Qt basato su WebKit. Ha un'interfaccia minimalista e leggera che offre la visualizzazione a tab, la gestione della cronologia, un sistema di gestione dei segnalibri. Può essere utilizzato su tutti i sistemi operativi supportati dal toolkit Qt, come Linux. Il codice originale è stato scritto per Trolltech da Benjamin C Meyer ("icefox"), uno sviluppatore di Qt, come il Qt browser di prova per mostrare le capacità dell'integrazione tra Qt (versione 4.4.0) e WebKit. Dopo il rilascio Meyer ha continuato a lavorare sul codice creando un fork e dandogli il nome Arora.

Scritto da Hugo, il 08-01-2011
LinkConsiglia

Installare Chromium (Google Chrome) su Ubuntu da repository

Google Chrome è quasi pronto per arrivare su Linux, ma se siete tra le persone impazienti e volete provare Chromium nella versione dei build giornalieri (la vesione non brandizzata da Google) vi diciamo come fare. Ecco a voi la guida su come installare Chromium (Google Chrome) in Ubuntu da repository.

Stato dei browser WebKit in KDE e GNOME

Il proliferare di segnalazioni di browser basati su WebKit porta a pensare che nel giro di pochi mesi ci troveremo a dover scegliere tra numerose alternative, con questa panoramica cerco di fare un po’ di ordine tra le principali possibilità, sia in KDE che in GNOME.

Firefox3.2a vs Chromium vs Opera10a vs Epiphany WebKit

il video è un benchmark dal vivo fatto su Ubuntu 9.04a6 Jaunty, fglrx 8.6 con i seguenti browser: Firefox 3.2a Chromium 0.9.13 (versione open source di Google Chrome) Opera 10.00a Epiphany 2.27 (con WebKit)

I prodotti FLOSS del 2008 secondo PettiNix

Per la prima volta anche noi di PettiNix ci permettiamo di dire la nostra sui prodotti che hanno avuto successo e/o sono esplosi nell’anno passato.

Adobe AIR 1.5, ora anche per Linux

In questi giorni è stato rilasciato Adobe AIR 1.5 per Linux. Con questo rilascio, la versione Gnu/Linux di AIR è finalmente uscita dalla fase beta, e si è messa al passo con la versione Windows e Mac. Il download per Linux, è infatti disponibile dal sito ufficiale del progetto, e non più dalla pagina apposita degli Adobe Labs.







Collabora

ZioBudda.net sta crescendo sempre di più, ma mi serve una mano per portare avanti i progetti e per rendere il sito sempre più bello e pieno di informazioni.






Si ringrazia:

Unbit.it Cybernetic.it website counter